5 per mille - AIRC
5 per 1000

AIRC
Home | Chi siamo | Come aiutarci | Site Map
MENU
5 per mille - sostieni la ricerca

AIRC: Chi siamo, come aiutarci

L’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro è un ente privato, senza fini di lucro, impegnato da più di 40 anni nella promozione della ricerca oncologica nel nostro Paese.

L’AIRC è stata fondata nel 1965 da alcuni ricercatori dell’Istituto Tumori di Milano, tra cui il professor Umberto Veronesi e il professor Giuseppe della Porta.
Già dalla scelta del nome traspare il coraggio, lo spirito innovativo e la mission che caratterizzeranno l’attività dell’Associazione nel corso degli anni. Per la prima volta, infatti, si ha la forza di affrontare in modo chiaro e diretto quello che fino ad allora era nominato
“male oscuro” chiamandolo con il proprio nome: il cancro.
Ma il nome indica anche la direzione precisa che si è voluta intraprendere: occuparsi esclusivamente di ricerca indirizzando i propri sforzi solo in ambito oncologico.

Una direzione che non è cambiata. Oggi AIRC è impegnata non solo nella lotta per sconfiggere i tumori più comuni, ma anche nel trattamento delle forme tumorali più rare, come ad esempio quelle pediatriche. Un nuovo traguardo, che può essere raggiunto grazie allo stesso spirito che ha portato AIRC a essere un vero e proprio punto di riferimento per tutta la ricerca oncologica italiana: uno spirito che trova il proprio valore fondante nella trasparenza di ogni attività, e che ha contribuito in modo determinante a portare nel Paese una consapevolezza e una cultura del tutto nuove riguardo alla malattia.

Nel corso degli anni l’Associazione si è progressivamente ampliata. Oggi, può contare 17 Comitati Regionali, 20.000 volontari e quasi 2.000.000 di Soci. È grazie al loro impegno quotidiano e alla capillare presenza su tutto il territorio se AIRC può attingere a diverse fonti di finanziamento e assicurare così continuità ai progetti esistenti e dare vita a nuove iniziative.

Gli obiettivi di AIRC

L'attività di AIRC consiste nel raccogliere ed erogare fondi a favore della ricerca oncologica, diffondendo inoltre nell’opinione pubblica una corretta informazione in materia.

La raccolta di fondi avviene sia attraverso iniziative nazionali e locali rivolte al grande pubblico, sia attraverso sottoscrizioni a seguito di comunicazioni veicolate su diversi media, dalla corrispondenza postale a internet.
Ogni anno, i fondi raccolti vengono distribuiti a favore di progetti di ricerca e di borse di studio, attraverso un lungo ed accurato processo di valutazione ad opera del Comitato Tecnico-Scientifico AIRC, composto da ricercatori italiani affiancati nel loro lavoro da scienziati stranieri di altissimo profilo.

L’attività di dialogo e comunicazione con il pubblico, ritenuta da AIRC fondamentale, si attiva attraverso tre canali:

il sito www.airc.it a disposizione di tutti gli utenti per informazioni medico-scientifiche e sull’attività dell’Associazione;
il Notiziario Fondamentale, il periodico informativo di AIRC, destinato ai soci, divenuto una delle riviste italiane più autorevoli in campo oncologico;
il call center con il numero verde 800 350 350, filo diretto a disposizione della popolazione.
I comitati regionali

I Comitati Regionali sono la vera e propria "anima" dell'Associazione. Diffondono l’immagine di AIRC sul territorio, ne appoggiano le iniziative e promuovono l’acquisizione di nuovi soci, contribuendo in modo fondamentale al finanziamento della ricerca oncologica.
I Comitati costituiscono inoltre il principale collegamento con i volontari AIRC: oltre 20.000 persone che, in occasione delle manifestazioni nazionali e locali, prestano gratuitamente la loro opera a sostegno della ricerca.

Il comitato tecnico scientifico

Il Comitato Tecnico Scientifico di AIRC è composto da 24 ricercatori, che ricoprono un ruolo di primo piano nell'oncologia italiana e che mettono a disposizione dell'Associazione le proprie competenze per i diversi settori della loro specializzazione. Uno dei compiti istituzionali più importanti del Comitato è la valutazione e la selezione dei progetti di ricerca più promettenti, meritevoli di un finanziamento AIRC. Di non minore importanza l'altra mansione del Comitato che, insieme alla Commissione Consultiva, è quella di disegnare le linee strategiche di AIRC, ideando e promuovendo l’innovazione in oncologia.

I ricercatori

AIRC è costantemente impegnata nel finanziare borse di studio che permettano alle nuove
generazioni di ricercatori di poter esprimere tutto il loro potenziale. Perché i giovani ricercatori sono il futuro della ricerca, e la strategia di AIRC è quella di convincere quelli più promettenti ed ambiziosi a scegliere il campo della ricerca oncologica. Un’operazione che avviene con una rigorosa formazione scientifica e con una costante opera di sostegno al loro lavoro, offrendo così concrete prospettive professionali.

Per ulteriori informazioni visitate il sito internet www.airc.it
GUARDA GLI ESEMPI
Modello 730
279 KB pdf 138Kb
5 per mille promemoria
5 per mille scadenze